TRATTAMENTO MIOFASCIALE

Cos’è il trattamento miofasciale?

Con trattamento miofasciale si intende l’utilizzo di varie tecniche per modificare lo stato di tensione di specifiche zone di muscoli o fascia. Il trattamento può essere effettuato con delle pressioni inibitorie manuali, con l’utilizzo di specifiche tecniche di contrazione e rilassamento muscolare o con l’aiuto di appositi strumenti per il trattamento della fascia.

Quando è utile?

Alterazioni della tensione fasciale o trigger points muscolari insorgono spesso secondariamente a posture mantenute, traumi, sovraccarichi funzionali o degenerazione articolare, e possono diventare fonte primaria di dolore locale o sintomi (come dolore, bruciore o formicolio) irradiati ad altre zone del corpo. Se durante la valutazione clinica viene identificata in queste strutture muscolari o connettivali l’origine primaria dei sintomi del paziente, il trattamento miofasciale è fortemente indicato e risulta nella maggior parte dei casi risolutivo.

Trattamento di fascia e muscoli è utile anche quando l’alterazione di tensione di queste strutture risulti secondaria ad altre problematiche (rigidità articolari, lombalgia, cervicalgia), come complemento del trattamento mirato alla risoluzione del problema primario.

.