GOMITO DEL TENNISTA E DEL GOLFISTA

Il gomito del tennista, o epicondilite, è un disturbo che colpisce solitamente persone che svolgono compiti ripetitivi con le mani, come ad esempio scrivere a computer, soprattutto se svolti mantenendo posture “scorrette” per periodi prolungati tempo. I sintomi che più frequentemente vengono riferiti sono gonfiore e/o dolore alla palpazione nella parte laterale del gomito, dolore a stringere o sollevare oggetti e a ruotare l’avambraccio (ad esempio per girare una chiave nella serratura).

Il gomito del golfista, o epitrocleite/epicondilite mediale, è un disturbo che presenta sintomi simili al gomito del tennista ma nella parte interna del gomito.

TRATTAMENTO

Il trattamento in fase acuta è focalizzato alla riduzione dell’infiammazione e del dolore tramite mobilizzazioni e/o manipolazioni articolari e fasciali, esercizi mirati e l’utilizzo di Kinesio Taping ® per migliorare la vascolarizzazione dei tessuti sofferenti e facilitarne i processi di guarigione. Successivamente ci si concentra sulla normalizzazione del movimento articolare, sul progressivo rinforzo dei muscoli dell’avambraccio inibiti e sul miglioramento e gestione della postura globale per evitare recidive.